Il futuro del nostro golf è giovane

La ricerca “Il valore del golf in Italia”, realizzata da Protiviti, la multinazionale leader nelle indagini di mercato per lo sport, porta alla luce dati lusinghieri per l’attività giovanile.

L’Italia, infatti, ha una quota di golfisti under-18 del 10,3% rispetto alla totalità dei tesserati mentre la media europea si attesta al 9%.

Per quanto concerne la quota di giocatori junior, il nostro Paese precede Nazioni con una tradizione golfistica ben più radicata, come l’Inghilterra staccata di 2 punti percentuali, come pure la Germania o il Galles, distanziato di mezzo punto, mentre siamo a pari merito con la Svezia e la Francia.

L’analisi sulla curva di crescita del golf in Italia negli ultimi 10 anni rivela un aumento del 58% dei giocatori junior, a fronte di un incremento del 26% degli adulti e anche in questa tendenza la Lombardia ha un ruolo predominante.

Distrib

Per la ricerca completa Il “valore” del golf in Italia, realizzata da Protiviti, clicca qui.

 

home