Origini del golf

antica scoziaL’esatta origine del golf non è del tutto chiara. La teoria più diffusamente accettata è che questo gioco abbia avuto origine in Scozia nel tardo Medioevo quando due contadini si lanciavano una pietra con due bastoni. Nel XV secolo il gioco del “gowf” (dallo scozzese “goulf”  colpire o schiaffeggiare) era già menzionato in due Atti del Parlamento Scozzese, che lo proibivano in quanto distraevano i sudditi di Re Giacomo II dalla loro pratica di arcieri.

 

 

bastoni antichiUn’altra teoria sostiene l’esistenza di un gioco simile al golf moderno praticato già dalla fine del 1200 in Olanda, presso la città di Loenen aan de Vecht; I giocatori utilizzavano una stecca (in olandese “kolf”) ed una palla di cuoio. Vinceva chi, colpendo la propria palla, raggiungeva un bersaglio distante diverse centinaia di metri con il minor numero di colpi.

 

 

 

 Una recente testimonianza ha riacceso il dibattito sull’origine del golf: Il Prof. Ling Hongling della Lanzhou University, suggerisce che un gioco simile al golf era già giocato in Cina ben 500 anni prima che il golf fosse menzionato in Scozia!
Gli Archivi della Dinastia Song (960–1279) contengono la descrizione con disegni esplicativi di un gioco chiamato chuìwàn (捶丸) che veniva giocato con 10 mazze che comprendevano una cuanbang, una pubang, e una shaobang, assimilabili a un driver, un legno 2 e un legno 3. Le mazze erano intarsiate con giada e oro, il che lascia intendere che il chuìwàn fosse uno sport destinato ai benestanti. Il Prof. Ling suggerisce che il golf fu esportato in Europa dalla Cina da viaggiatori Mongoli nel tardo Medioevo.

kop5

 

chinese golfers
 

 home