Addio a Carlo Grappasonni

Il Golf Lombardo ha perso Carlo Grappasonni,  uno dei suoi personaggi più rappresentativi e carismatici.

Romano di nascita,  Carlo Grappasonni è stato  il maestro  storico del Golf Milano, dove è arrivato nel 1962.

Alla sua scuola si sono formati  tanti tra i migliori professionisti Italiani ma anche un gran  numero di dilettanti che hanno indossato la maglia azzurra e raccolto importanti titoli in Italia e nel mondo.

Per tanti anni Allenatore delle Squadre Nazionali, Carlo portò alla vittoria nel 1972 la Nazionale Femminile Juniores, poi la Maschile Juniores al Royal Park. Storica la vittoria degli europei assoluti a Monticello nel 1999. Per questo entra a far parte della Hall of Fame di PGA Italiana e viene insignito del Seminatore d’Oro da Federgolf.

Un grande maestro  ma anche talentuoso giocatore con tre  vittorie nei Campionati Assistenti, due Seniores PGAI, un Engadin Open.

Il Presidente Carlo Borghi , con il Consiglio del Comitato Regionale Lombardo e tutti i Circoli della regione si unisce al dolore della famiglia, del Golf Milano e di tutto il Golf Italiano.

I Funerali avranno luogo Martedì 22 Febbraio alle ore 15.30 alla Chiesa di San Giorgio davanti al Golf Club Milano