Svelato un segreto del golf

Perché il giro convenzionale è di 18 buche e non di 22 o di 14 ?
Ce lo svela The Royal and Ancient Golf Club of St Andrews  proprio in occasione del 250° anniversario dell’evento che ha dato il via a tale usanza.
Il 4 ottobre del 1764, infatti, la Società dei Golfisti di St. Andrews (che 70 anni dopo sarebbe diventata l’attuale R&A), decise di modificare il percorso di St. Andrews da 12 a 10 buche con il verbale (vedi sotto) che recita :

Il Capitano ed i Gentiluomini presenti sono dell’opinione che sarebbe migliorativo per il percorso se le prime quattro buche fossero ridotte a due. Hanno dunque stabilito che per il futuro, esse saranno giocate come due buche nella medesima loro disposizione. 

4th October 1764

 

Il percorso di St.Andrews divenne quindi ridotto a dieci buche, otto delle quali giocate 2 volte, per un totale di 18.

St. Andrews

Da quel momento, le diciotto buche diventarono la pietra miliare per i percorsi di tutto il mondo e per le gare.

18th Century Golfers

home