Costantino Rocca, star del Bit

 

Dopo il successo di IGTM, nuova sinergia tra Regione Lombardia ed il Comitato Regionale Lombardo di Federgolf per BIT, la Borsa Internazionale del Turismo che si terrà nel quartiere espositivo di Rho Fiera Milano dal 12 al 14 febbraio.
Oltre alla presenza del pallone federale “Impara-il-golf-con-noi”, quest’anno Regione Lombardia ha messo a disposizione del Comitato Lombardo uno stand ove forniremo materiale promozionale agli operatori provenienti da tutto il mondo.
Ma il momento-clou del golf lombardo sarà giovedì 12 febbraio alle ore 16 nell’area eventi del padiglione di Regione Lombardia, ove si terrà un incontro per gli operatori tra i vertici delle istituzioni turistiche e golfistiche della regione alla presenza di giornalisti e media. Il conduttore del dibattito sarà il giornalista Massimo De Luca.
Ospite d’onore dell’evento sarà Costantino Rocca che, con la propria immagine di grande campione noto in tutto il mondo, ha sempre fornito supporto al turismo golfistico della Lombardia.

Parolini--BitNon per nulla, Costantino Rocca, nell’ultimo International Golf Travel Market svoltosi a Villa Erba, è stato insignito del Premio Onorario 2015 da IAGTO, l’Associazione Internazionale dei Tour Operator del Golf .

Clicca qui per il video

L’incontro al Bit voluto dall’Assessorato al Commercio Turismo e Terziario e dal Comitato Regionale Lombardo, rispettivamente nelle persone dell’Assessore Mauro Parolini e del Presidente Carlo Borghi, sarà incentrato su ciò che il golf può (ancora) dare al turismo e ciò che il turismo può (ancora) dare al golf, il tutto, naturalmente, nello specifico della Lombardia, anche in vista dell’imminente Expo.
Borghi- -Bit“Siamo davvero soddisfatti – ha sottolineato il Presidente Borghi – che Regione Lombardia abbia colto che la proposta golfistica possa inserirsi a pieno titolo fra le ottime ragioni di visita e permanenza in Lombardia. L’intendimento comune è che il turismo dei golfisti stranieri compia un vero e proprio balzo, non solo nel semestre dell’Expo, ma anche per gli anni a venire. Sebbene il golf stia diventando sempre di più uno sport per tutte le tasche, il turismo golfistico in entrata ha dimostrato di coinvolgere un’interessante fascia di turisti internazionali con una capacità contributiva ed una predisposizione alla spesa superiori alla media. E questo è il target ideale per la nostra Regione”.

Rocca Bit

 

home